fbpx
Venerdì, 26 Febbraio 2021 19:52

I pedali: Museo Mercedes-Benz Inside No. 25/2021

  • Un'interfaccia importante per l'interazione tra il guidatore e l'auto
  • La disposizione acceleratore - freno - frizione prese piede negli anni '20
  • L'emergere della trasmissione automatica rese obsoleta l'operazione con il piede sinistro
  • “33 Extras”: mostre di cultura automobilistica al Museo Mercedes-Benz

160 veicoli e un totale di 1.500 oggetti esposti sono presentati nella variegata mostra permanente del Museo Mercedes-Benz. I “33 Extra” sono un highlight particolare: riescono a riportare in vita la storia della mobilità personale e della cultura automobilistica utilizzando dettagli spesso sorprendenti. La serie di newsletter Museo Mercedes-Benz Inside richiama l'attenzione sui "33 Extra" e si concentra sui loro retroscena. L'edizione di oggi è tutta incentrata sui pedali.

25/33: I pedali

Sforzi concertati:  guidare un'auto richiede azioni coordinate. I più importanti sono l'accelerazione, lo sterzo, l'indicazione della direzione di svolta, la frenata, il cambio di marcia e l'azionamento della frizione e, naturalmente, l'osservazione del traffico mentre lo si fa. Mercedes-Benz museo (Pedali)I primi inventori concordarono rapidamente che, oltre alle mani, i piedi sarebbero stati utilizzati anche per azionare la macchina per la mobilità automotive. I veicoli sono stati dotati di pedali.

Standardizzazione:  all'inizio, tuttavia, non c'era consenso su dove avrebbe dovuto intervenire il pilota. Ogni produttore di veicoli aveva una disposizione diversa dell'acceleratore, del freno e della frizione. L'esercito prussiano ha chiarito la situazione. Nel 1908, la disposizione dei pedali fu standardizzata nei veicoli dell'esercito in modo che i conducenti potessero facilmente gestire auto di diverse marche.

Uniformità:  è così che è emersa la disposizione dell'acceleratore, del freno e della frizione (da destra a sinistra), ancora utilizzata oggi. Tuttavia, non si è diffuso immediatamente dappertutto. Fino agli anni '20, il numero e la disposizione dei pedali nelle auto erano tutt'altro che uniformi. L'acceleratore si trovava spesso al centro. Questo è stato anche il caso delle auto da corsa. A poco a poco, tuttavia, lo standard attuale ha vinto.

Chiarezza: i tre pedali dei “33 Extras” al Museo Mercedes-Benz dimostrano un'eccezionale facilità d'uso. Le lettere stampate etichettano chiaramente le funzioni assegnate della frizione e del freno. Allo stesso tempo, questo design con gradino impedisce anche che le scarpe scivolino.

Transizione: era comune per il piede destro azionare l'acceleratore e il freno e per il piede sinistro premere il pedale della frizione. Le trasmissioni automatiche divennero più diffuse a partire dagli anni '50, lasciando solo lil pedale del'acceleratore e il pedale del freno. Questo è il futuro: le trasmissioni manuali sono state gradualmente tolte dalla gamma Mercedes-Benz; anche i veicoli elettrici hanno generalmente solo i due pedali. Ciò significa che l'operazione con il piede sinistro è diventata obsoleta.

Bloccato: per Mercedes-Benz, questa non è l'intera storia. Nel corso dei decenni, i veicoli del produttore hanno avuto un altro pedale all'estrema sinistra nel vano piedi per l'azionamento del freno di stazionamento, invece di una leva del freno a mano. Si sblocca utilizzando una maniglia a sinistra sotto il volante.

“Gas”: l'acceleratore è chiamato pedale dell'acceleratore perché serve a regolare il volume della miscela aria/carburante che entra nel motore a scoppio. Anche nelle auto elettriche, il pedale destro è comunemente chiamato pedale del gas, nonostante controlli il flusso di energia elettrica invece dell'uscita di energia chimica sotto forma di carburante.

Accessibile: cosa succede se il conducente ha una disabilità fisica che rende impossibile l'uso dei pedali standard? Copripedali Mercedes-BenzMercedes-Benz offre ausili alla guida dalla fabbrica, inclusi adattamenti dei pedali e copripedali.

Niente pedali: i moderni veicoli Mercedes-Benz offrono già innumerevoli sistemi di assistenza che assumono funzioni azionate a pedale, come il DISTRONIC Active Distance Assist. Se in futuro sarà disponibile una modalità di guida completamente automatizzata per determinati percorsi, il pedale potrebbe essere completamente retratto in questa situazione per aumentare il comfort. Ciò è stato dimostrato nel Mercedes-Benz Experimental Safety Vehicle (ESF) 2019.

Sport da rally: nella guida sportiva, alcuni piloti preferiscono il cambio di punta e tallone. Ciò consente di frenare scalando contemporaneamente le marce. In questo processo, la punta del piede destro aziona il pedale del freno, mentre il tallone preme l'acceleratore.  

Iscriviti e Vendi Subito le tue Auto e i tuoi Ricambi

1. Inserisci l'annuncio

Carica i dati del tuo annuncio in poco tempo

2. Pubblica l'annuncio

Rivedi e pubblica il tuo annuncio di vendita

3. Ricevi messaggi dagli acquirenti

Quando i potenziali acquirenti ti contatteranno riceverai una notifica

4. Effettua la vendita

Gestisci la vendita fino al termine con il tuo cliente

Iscriviti ora e vendi subito

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti
Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy
Top
Nessuna connessione internet